Crea sito

Giro ad anello con panorami mozzafiato nella Val di Fassa

Da Pozza di Fassa con la cabinovia si raggiunge Buffaure (2050 m). Da qui una bellissima passeggiata porta sulla cresta fino a Sella Brunech (2428 m) dove arrivano gli impianti da Canazei. Lungo il percorso si sale sul Sass d’Adam (2430 m) dal quale il panorama spazia sulle principali vette dolomitiche: Marmolada, Sella, Catinaccio, Sassolungo e Sassopiatto. Da Sella Brunech, prima di tornare a Pozza di Fassa lungo la Val Jumela, conviene salire sul Sass Aut, un altro punto molto panoramico.

Per far capire la bellezza deli panorami che abbiamo lungo il percorso inizio con tre panoramiche:

Dal Col Valvacin vicino all’arrivo della cabinovia. Da sinistra a destra: Monzoni, Latemar e Catinaccio
Dal Sass d’Adam. Da sinistra a destra: Latemar, Catinaccio, Sassopiatto e Sassolungo, Sella, Marmolada
Dal Sass Aut. Da sinistra a destra: Sassopiatto e Sassolungo, Puez, Crepa Neigra, Sella, Conturines, Lavarella, Lagazuoi, Tofane

Vediamo ora qualche dettaglio dell’itinerario e qualche particolare dei panorami.

Appena si sale sopra Buffaure, nei pressi di Baita Cuz, il panorama si apre sulla bassa Val di Fassa e sulla Valle di San Nicolò con le pareti verticali dei Merins.

Tappa successiva il Sass d’Adam

Nei pressi di Sella Brunech e sul Sass Aut

E infine la discesa nella Val Jumela

La cartina dell’itenerario, per un totale di 14 Km